Chiarimenti sui certificati medici al rientro a scuola

da | Mar 1, 2020 | News, slides | 0 commenti

Una comunicazione del Direttore Scolastico Regionale Luisa Franzese e del Direttore Generale tutela Salute Coordinamento sistema sanitario regionale Antonio Postiglione avente per oggetto “Misure Urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 – Certificato medico per rientro a scuola per studenti e personale scolastico” precisa quanto segue: “Con riferimento all’emergenza sanitaria internazionale che sta interessando anche il nostro Paese, con decreto-legge 23 febbraio 2020 n. 6, sono state adottate le prime misure urgenti per contrastare l’evolversi della situazione epidemiologica e con il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 febbraio 2020, sono state individuate ulteriori misure di contenimento dell’emergenza. In particolare, il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 febbraio 2020, all’articolo 1, comma 1, lettera c), dispone che la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni avviene, fino alla data del 15 marzo 2020, dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti di alcune Regioni italiane. A seguito di numerosi quesiti pervenuti agli scriventi in ordine all’obbligo di presentazione del certificato medico al rientro a scuola dopo malattia, si forniscono alcune indicazioni tra l’altro già riscontrate in risposta ai quesiti posti. In via preliminare, si chiarisce che non è necessario alcun certificato medico per “giustificare” il periodo di assenza dovuto alla chiusura delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado disposte per consentire le opportune opere di igienizzazione e sanificazione. Nello specifico, invece, si precisa che:

  • è necessario il certificato medico se l’assenza da scuola è dovuta a una malattia di durata superiore a cinque giorni; in tal caso, infatti, la riammissione a scuola, sia degli studenti che del personale, avviene dietro presentazione del certificato medico, in linea anche con quanto previsto dal DPCM 25 febbraio 2020;
  • nel caso in cui vi sia stata assenza per malattia per più di cinque giorni nel periodo antecedente alla sospensione delle attività didattiche come da calendario scolastico regionale per il Carnevale (24 e 25 febbraio), per il rientro a scuola è comunque richiesta la certificazione medica.

Infatti, dopo 5 giorni consecutivi di assenza (sabato e domenica sono considerati nel computo solo se a cavallo delle giornate di assenza) gli alunni possono essere ammessi solo previa presentazione di attestato medico che asserisca il buono stato di salute.”

logoIstituto Tecnico Statale "Luigi Sturzo" Castellammare di Stabia

Ufficio Relazioni Pubblico

Via Gabriele D'Annunzio 23
80053 Castellammare di Stabia (NA)
Tel.: 0818712920 / Fax: 0813915119
Mail: natd100007@istruzione.it
PEC: natd100007@pec.istruzione.it
Codice Meccanografico: NATD100007
Codice Fiscale: 82010360632
Fatturazione Elettronica: UFSNPK

© 2019 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web 3.1 - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.5 (Jupiter)